Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Apr 5, 2018 in Best, Combattimento, Gare | 0 comments

Nicolas ai Mondiali in Tunisia

nicolas mondiali in tunisia

Update: Si è fermata ai piedi del podio la corsa di Nicolas Legari ai Campionati del Mondo Junior di Hammamet, in Tunisia; in una competizione di altissimo livello il giovane reggiano ha davvero sfiorato l’impresa, con una prova eccellente da tutti i punti di vista.

Al primo turno l’atleta azzurro ha superato 24-19 l’atleta della Danimarca, al secondo turno si è sbarazzato senza problemi dell’atleta indiano per 37-22, giunto agli ottavi, un incontro capolavoro, contro il forte atleta del Senegal, superato addirittura per 22-1.Nicolas si trova così proiettato ai quarti di finale, incontro che se vinto porterebbe il reggiano sul podio della più importante competizione mondiale a livello junior. Il suo avversario a sorpresa non è il favoritissimo atleta di China Taipei né il messicano, ma l’atleta del Niger.

L’inizio di Legari è in salita, sorpreso dalle qualità fisiche dell’avversario si ritrova presto sotto per 7-0, tuttavia l’atleta della Tricolore non demorde e riesce a fine primo round a riportarsi vicino alla parità, qui purtroppo un paio di situazioni poco fortune riconsegnano un piccolo vantaggio all’avversario, che saprà gestirlo fino alla fine. Negli ultimi secondo Nicolas tenta il tutto per tutto ma non riesce a chiudere il gap con l’avversario, che chiude 21-11.
Resta comunque una cavalcata entusiasmante quella del giovane reggiano, che ancora una volta dimostra di essere fra gli atleti più competitivi al mondo e si candida per un ruolo da protagonista per la prossima stagione, che lo vedrà esordire nella categoria senior.

Il diciassettenne reggiano, Campione Italiano in carica, farà ora ritorno in Italia per qualche giorno, prima di ripartire per la Grecia, dove ad Atene, a fine mese, sfiderà di nuovo i più forti atleti della categoria, nella prestigiosa President Cup, una manifestazione che qualificherà i primi quattro classificati di ogni categoria, per i successivi Campionati Europei.

Legari lo scorso anno fu l’unico atleta juniores italiano a riuscire nell’impresa, conquistando la medaglia di bronzo, quest’anno forte delle nuove esperienze, andrà per ripetersi, e perché no, migliorare il risultato dello scorso anno.

Si svolgeranno nel fine settimana ad Hammamet in Tunisia, i Campionati del Mondo Juniores di Taekwondo e fra gli atleti azzurri che lotteranno per una prestigiosa medaglia, ci sarà anche il reggiano Nicolas Legari Ballerini. L’atleta della Taekwondo Tricolore è ormai un veterano, con all’attivo già diverse presenze con la maglia azzurra e numerose medaglie internazionali in Tornei G1.
Il compito sarà arduo, poiché tenterà la scalata al podio nella -55 Kg, la categoria più numerosa della manifestazione, con ben 73 paesi rappresentati, ma il nostro portacolori ha le qualità e l’esperienza necessaria per affrontare la competizione senza timori reverenziali. Lo scorso anno è stato infatti l’unico atleta Italiano Juniores a qualificarsi direttamente ai Campionati Europei, grazie al Bronzo ottenuto alla President Cup, una delle competizioni più selettive a livello internazionale. Numerosi gli avversari da tenere d’occhio, fra tutti, sicuramente i rappresentanti di Korea, Cina, Russia e Spagna, sono i più temibili e per giungere al titolo potrebbero essere necessari 7 combattimenti.

Nicolas, ha 17 anni, frequenta l’ITC Città del Tricolore e pratica Taekwondo dall’età di 4 anni; si è conquistato il posto per questo Campionato del Mondo andando a vincere il Campionato Italiano svoltosi a Olbia ai primi di marzo, occasione nella quale ha superato senza difficoltà 5 turni, prima di andare a dominare la finale col punteggio di 49-20.
Nello scorso autunno ai Campionati Europei Junior, sconfisse al primo turno uno degli atleti più pronosticati per la vittoria finale, il croato Turkalj, ma poi la sua corsa si arrestò ai quarti di finale, ad un passo dalla medaglia. Questa volta si spera che l’impresa possa non essere solo sfiorata.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *