Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Mag 28, 2015 in Palestra | 0 comments

Legari Nicolas convocato in Raduno Nazionale

Legari Nicolas Convocato

Ottima notizia per la Taekwondo Tricolore, il giovane Nicolas Legari è infatti stato convocato per il primo raduno della Nazionale Italiana in vista dei Campionati Europei Cadetti in programma a Strasburgo a inizio Luglio. L’atleta della Tricolore si è guadagnato la chiamata grazie alla vittoria conquistata alla Coppa Italia dello scorso aprile a Genova ed al 2° posto dei Campionati Italiani. Dovrà presentarsi dal 4 all’11 di giugno al centro tecnico di Formia, sede del raduno e qui, sotto la guida del Maestro Roberto Baglivo, si giocherà una maglia da titolare per la massima competizione continentale. Nicolas ragazzo del 2001, che frequenta il terzo anno alla Scuola Media Sandro Pertini, non è nuovo a risultati di prestigio, già lo scorso anno infatti aveva conquistato l’oro in Coppa Italia ed il Bronzo ai Campionati Italiani, ma in quell’occasione l’attesa convocazione non era arrivata; quest’anno invece la stagione del reggiano è stata esemplare, condotta sempre ad alto livello, sono arrivate numerose vittorie come quella all’Interregionale Emilia Romagna, Puglia, Lombardia e alla Coppa del Nord e la convocazione è stata un meritatissimo premio che ha portato grande entusiasmo a tutto lo staff e che testimonia come Legari sia ormai stabilmente fra gli atleti di maggior livello in Italia; nel suo curriculum oltre all’Oro al Kim e Liu, anche buoni risultati internazionali, come l’argento alla Bodensee Cup lo scorso luglio.
Prima del raduno il giovane campione avrà però da affrontare un altro importante impegno, gli atleti della Tricolore sono infatti in partenza per l’Austrian Open, torneo G1 che assegna punti per il Ranking Mondiale ed Olimpico. La formazione reggiana sarà al via con ben 11 atleti, un numero decisamente alto per una competizione di questo livello, nella quale i nostri atleti avranno comunque concrete possibilità di ben figurare, pur dovendosi confrontare con i migliori atleti mondiali, a caccia di punti in vista degli imminenti Campionati Continentali.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.