Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Mar 19, 2015 in Combattimento, Internazionali | 0 comments

Dutch Open 2015 a Eindohoven

Alessia oro in -52 junior al dutch open

Dall’Olanda arriva un risultato storico per il Taekwondo reggiano, Alessia Korotkova, sedicenne tesserata per la Taekwondo Tricolore, conquista la medaglia d’Oro al Dutch Open nella categoria -52 kg juniores femminili! Il Torneo svoltosi ad Eindhoven è una delle più prestigiose manifestazioni al mondo, tanto da assegnare fra i senior, punti per la Qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016, fattore che ha spinto tutti i maggiori atleti mondiali a partecipare. Alla fine sono stati più di 2000 gli atleti che si sono sfidati sui 12 campi di gara, con la presenza di molti dei medagliati delle Olimpiadi di Londra e fra questi campioni uno spazio importante è riuscita a ritagliarselo la giovane reggiana.

Alessia Oro DutchUna gara impegnativa, che ha visto Alessia impegnata in 5 incontri, al primo turno successo agevole sulla croata Tkalcevic per 15-3, al secondo turno ancora una vittoria per differenza punti, 18-4 alla tedesca Lorenz. Giunti ai quarti le cose dovrebbero farsi difficili, poiché il tabellone la mette di fronte alla forte atleta della nazionale francese Clara Murillo, ed invece per la terza volta gli arbitri devono sospendere l’incontro per raggiunta differenza punti prima della fine dei tre round regolari; un netto 17-3 che la proietta in semifinale, dove l’aspetta una prova durissima, la nazionale Croata Ana Saravanja. In quello che sarà l’unico match equilibrato dell’intero torneo, Alessia parte in vantaggio ma viene agganciata sul 6-6 a pochi secondi dalla fine, qui con grande carattere, a dispetto della sua inesperienza nei confronti della forte avversaria, Alessia attacca ed ottiene i due punti che la fanno volare in finale.

Alessia e segretarioArrivata a sorpresa fin qui l’atleta reggiana non ancora sazia sfodera una grande prestazione contro la nazionale tedesca Ela Aydin, atleta titolata vincitrice già di 8 tornei G1, che però non riesce ad opporre nessuna resistenza alla scatenata Korotkova che si porta in netto vantaggio fin dal primo istante e chiude con un perentorio 9-1.

Felice ed incredulo lo staff della Tricolore, il talento della ragazza infatti non è un segreto, ma per lei, che già veniva dalla medaglia di Bronzo ottenuta al Croatian Open a novembre, si tratta solo del 4° torneo mondiale affrontato in carriera, ben poca cosa rispetto all’esperienza delle avversarie affrontate in terra olandese.

Alessia, reduce anche dalla conquista del Titolo Italiano Junior a metà febbraio, con questa serie incredibile di successi ha destato l’interesse di molti addetti ai lavori, e potrebbe ragionevolmente sperare in una convocazione in vista dei Campionati Europei di ottobre; progetto ostacolato purtroppo dal fatto che la reggiana di origine russa, non è ancora in possesso della cittadinanza italiana.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.