Pages Menu
Categories Menu

Posted on Apr 28, 2014 in Best, Gare, Nazionali | 0 comments

Coppa Italia 2014, Olympic Dream Cup a Ancona

Medagliati Coppa Italia 2014Si è svolta nel fine settimana al Palarossini di Ancona, la prima edizione della Coppa Italia – Olympic Dream, una nuova competizione a Squadre Regionali, creata dalla FITA (Federazione Italiana Taekwondo) per selezionare i migliori talenti nazionali delle categorie Cadetti e Junior, in vista dei prossimi importanti appuntamenti internazionali, tra cui i Campionati Mondiali Cadetti a luglio. Livello altissimo e grande agonismo, con la partecipazione di tutti i principali atleti nazionali impegnati a contendersi una vittoria che rappresenta il pass per la maglia azzurra. La manifestazione ha messo in luce una Taekwondo Tricolore superlativa che ha visto ben 15 dei suoi atleti chiamati a rappresentare la Regione Emilia Romagna, ed uno straordinario bottino finale fatto di 3 ori, 2 argenti e 3 bronzi.

Come dice il Presidente della Tricolore Daniele Frascari: “Per spiegare l’eccezionalità del risultato, basti pensare che se la Tricolore avesse gareggiato come regione autonoma, si sarebbe classificata al sesto posto in Italia, davanti a regioni di grande spessore come Sicilia, Sardegna, Lombardia e alla stessa Emilia Romagna”.

I tre ori arrivano da Bianca Pantaleoni, Nicolas Legari e Alessia Korotkova, con i primi due che ottengono la vittoria nel modo più sofferto e spettacolare, superando in finale i rispettivi avversari al Golden Point, mentre la Korotkova offre un’impressionante prova di forza vincendo tutti i 4 incontri per differenza punti (l’incontro viene fermato quando fra i due atleti si verifica una differenza superiore ai 12 punti Ndr). Ottime le prove anche di Nicole Mastronardi e Florin Hodinitu che sfiorano il successo arrendendosi solo in finale, così come non si può che essere soddisfatti dei 3 bronzi di Ilaria Genitoni, Aurora Turci e della quasi esordiente Laura Giacomini, che all’esordio in una gara di questo livello, si arrende solo alla titolare della nazionale Daniela Rotolo, dopo peraltro essere stata a lungo in vantaggio. Il torneo si conclude con l’Emilia Romagna che conquista il secondo posto sia nella classifica cadetti femminile che junior femminile, mentre i tecnici della formazione reggiana restano in attesa delle convocazioni per il raduno della nazionale, che potrebbe vedere un numero record di atleti convocati provenienti dalla nostra città.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.