Pages Menu
Categories Menu

Posted on Apr 14, 2015 in Best, Combattimento, Gare | 0 comments

Coppa Italia 2015 a Genova

Coppa ItaliaSi è svolta nel fine settimana, al 105 Stadium di Genova la seconda edizione della Coppa Italia – Olympic Dream Cup, competizione nazionale a squadre regionali, riservata alle categorie cadetti e juniores.
La formula di questa importante manifestazione, prevede che ogni regione selezioni un proprio rappresentante per ogni categoria, che poi andrà a sfidare gli atleti selezionati dalle regioni avversarie; la Taekwondo Tricolore era ben rappresentata avendo inserito ben 14 atleti nella rappresentativa regionale e dopo i tanti successi dei Campionati Italiani, grandi speranze erano riposte sui nostri atleti, che non solo non hanno tradito, ma in alcuni casi hanno ulteriormente stupito.
La formazione reggiana conquista ben 4 ori e 4 bronzi, che si uniscono all’argento del riminese Alex Semprini e al Bronzo della forlinese Irina Volocaru, portando la selezione Emilia Romagna a conquistare il 4° posto nella classifica a squadre generale.
Impressionante la prova della Tricolore nella categoria Juniores Femminile, nella quale la squadra reggiana è campione d’Italia in carica; anche a Genova le reggiane si dimostrano inarrestabili conquistando 3 ori e 3 bronzi e portando l’Emilia Romagna a conquistare il titolo a squadre in questa categoria. Gli ori arrivano da Alessia Korotkova, che difende agevolmente il titolo conquistato lo scorso anno, passando 4 turni senza difficoltà e confermandosi dopo il titolo italiano conquistato pochi mesi fa a Torino.

Firma la prestigiosa doppietta anche Laura Giacomini, che supera senza patemi, al primo turno l’avversaria più insidiosa, la Toscana Sara Viti, che aveva già sconfitto nella finale dei campionati italiani, per poi volare verso il gradino più alto del podio.

Il successo più bello e sorprendente arriva da Nicole Mastronardi, che a Torino si era dovuta accontentare dell’argento dietro alla forte atleta genovese Giulia Monteforte. Nicole pur essendo al primo anno nella categoria juniores, supera con decisione i primi due turni e in finale compie un autentica impresa, superando in una emozionante finale al Golden Point, la Monteforte e conquistando un titolo che fa impazzire di gioia tecnici e compagni.

Il quarto oro reggiano arriva invece dalla categoria cadetti maschile grazie a Nicholas Legari, anche lui alla riconferma, poiché aveva conquistato il titolo anche nella scorsa edizione. Torneo emozionante per lui, che voleva riscattarsi da un argento conquistato un mese fa ai campionati italiani a Jesi e che aveva lasciato un po’ di amaro in bocca. Il giovane reggiano stavolta si presenta concentrato al punto giusto ed al termine di quattro emozionanti combattimenti torna a salire sul gradino più alto del podio.
Da non dimenticare anche i 4 bronzi, che arrivano tutti da atleti del 2000, cioè al primo anno tra gli juniores: Ilaria Genitoni, Sabrina Regolo e Aurora Turci tra gli junior femminili e Federico Bedogni tra gli Junior Maschili il quale merita una menzione speciale poiché pur all’esordio fra le cinture nere e in un campionato nazionale riesce a salire sul podio, fermando al primo turno la corsa di uno dei favoriti, il siciliano Giuseppe Di Leonardo.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.