Pages Menu
Categories Menu

Posted on Nov 24, 2019 in Best, Combattimento, Gare | 0 comments

Nicolas vince i Campionati Italiani

Nel fine settimana appena concluso, a Casoria nel Palazzetto che proprio in questa occasione è stato intitolato al campionissimo del Taekwondo, Domenico D’Alise, recentemente scomparso, si sono svolti i Campionati Italiani Senior di Taekwondo.Gli atleti reggiani sono stati come sempre protagonisti andando a conquistare ben due ori.

Nicolas Campione Italiano cat. -54

Il primo lo conquista Nicolas Legari Ballerini, assoluto protagonista di questo inizio di stagione, che lo ha visto conquistare due ori, un argento e un bronzo in Tornei G-1. Un ruolino di marcia impressionante che lo poneva come logico favorito di questo campionato, ed infatti il giovane atleta della Taekwondo Tricolore ha rispettato pienamente il pronostico. Vittoria nette, 54-8 agli ottavi, 30-10 i quarti, 25-8 la semifinale, fino alla finale che lo ha visto opposto ad un altro giovane emergente, il toscano Andrea Conti. Nicolas parte con buon vantaggio e tiene l’avversario a distanza nei primi due round, nel terzo però l’avversario tenta il tutto per tutto e si avvicina pericolosamente al reggiano che chiude comunque vincendo per 16-15. Un trionfo che fa seguito al Campionato Italiano Junior conquistato lo scorso anno a Olbia e testimonia la continuità di rendimento di questo atleta che si sta avvicinando a grandi passi ai primi 50 posti del ranking mondiale. 

Dopo l’impresa di Nicolas, arriva anche l’ennesimo oro per Laura Giacomini, la reggiana che milita nel gruppo sportivo Carabinieri va a raccogliere il suo ottavo titolo italiano, tutti consecutivi, certificando un dominio assoluto nella categoria a livello nazionale.Ora i due reggiani sono già a Roma per un breve raduno con la nazionale, che darà agli atleti le direttive da seguire durante queste vacanze, in vista dei prossimi impegni.

Al Campionato erano presenti altri tre atleti reggiani: Ilaria Genitoni e Bianca Pantaleoni che nonostante due buonissime prestazioni, si sono fermate ai quarti di finale e Marcello Salvarani che all’esordio fra i senior si ferma al primo turno.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.