Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Ott 19, 2010 in Gare | 0 comments

Campionati Italiani cinture rosse a Jesolo

Taekwondo Tricolore seconda squadra classificata

Alex Soltuiano è Campione Italiano nella -59 kg Junior Maschile

Nel fine settimana appena trascorso, è andato in scena a Jesolo uno degli eventi più importanti della stagione agonistica del Taekwondo, il Campionato Italiano Cinture Rosse. I molti atleti in gara, in rappresentanza di ben 74 Società, si sono sfidati, dando vita ad una competizione che, in sintonia con la crescita del movimento nazionale, ha mostrato contenuti tecnici notevoli.

Per la Taekwondo Tricolore Reggio Emilia, che si presentava come una delle formazioni più accreditate, la giornata di gara inizia nel peggiore dei modi: Andy Quarantini, uno dei favoriti per il titolo nella -55 Kg, dopo aver passato agevolmente il primo turno, viene sorprendentemente eliminato nell’incontro successivo, mentre Emilio Buonfiglio, una sicura carta da medaglia, vede addirittura terminare la sua cavalcata già al primo turno.

Fortunatamente per la Tricolore, da quel momento in poi l’andamento della giornata muta decisamente; gli atleti della formazione reggiana inanellano un’eccellente serie di risultati e sono ben 4 gli atleti della Tricolore che si qualificano per le semifinali del pomeriggio.

Dan AramaPurtroppo non ce la fa ad accedere alla finale il giovanissimo Dan Arama, che nonostante un torneo condotto in modo esemplare e delle doti fisiche fuori dal comune, non riesce ad aver ragione dell’avversario, che proprio negli ultimi secondi riesce a sopraffare il nostro portacolori, nonostante l’incontro fosse stato condotto sino a quel momento dall’atleta reggiano. Per lui un amaro bronzo, con la consapevolezza che una medaglia più pregiata sarebbe stata alla sua portata.

Kevin Bortolami argentoVa decisamente meglio al più giovane della truppa, Kevin Bortolami, un ragazzo del 1996 in grande crescita che riesce a regolare avversari ben più esperti di lui e giunge fino alla finale; qui da vita ad un incontro dai toni agonistici accesissimi, che lo vede cedere solo negli ultimi secondi per 14-13. Nonostante la delusione per un titolo italiano perso in volata, non può esserci che gioia dopo un argento che sarebbe stato davvero ottimistico pronosticare alla vigilia.

Alessio Ali Salman argentoSorprendente anche la seconda medaglia d’Argento che arriva da Alessio Salman nella -63 kg senior. Per lui un eccellente incontro di semifinale con una bella rimonta finale. Purtroppo in finale l’atleta della Tricolore non riesce a prendere le misure al forte atleta dell’Olimpico Cattolica, ma per lui si può parlare di una prestazione assolutamente soddisfacente.

Alex Soltuiano campione italianoA trasformare una giornata già pienamente soddisfacente in un trionfo ci pensa Alexandru Soltoianu, che con una serie di incontri esaltanti, conquista il Titolo di Campione Italiano nella -59 kg Junior Maschile. Dopo aver dato spettacolo per tutta la giornata, in finale l’atleta di origine moldava compie un capolavoro e conclude con una netta vittoria per 13-2 mostrando di possedere qualità straordinarie e di poter ambire ad un posto di assoluto rilievo nel panorama nazionale.

Con un pesante bottino fatto di 1 Oro, 2 Argenti e un Bronzo, la Taekwondo Tricolore conquista inoltre il secondo posto nella Classifica a Squadre, preceduta solo dalla Polisportiva Canguro Salerno. Un altro prestigioso risultato che va ad arricchire il palmares della società e che conferma la straordinaria ricchezza del suo vivaio dal quale continuano ad uscire atleti di talento.

Video con alcuni momenti di gara

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *