Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Gen 31, 2016 in Combattimento, Gare | 0 comments

Insurbia Cup 2016 a Brescia

Laura Giacomini non è al meglio ma la vittoria non le sfugge

IMG-20160131-WA0007BRESCIA. Nell’Insubria Cup che ha visto in gara oltre 1.500 atleti di 170 squadre e 5 nazioni, la Taekwondo Tricolore ha conquistato 5 ori, 8 argenti e 5 bronzi. La campionessa europea Laura Giacomini, pur non in perfette condizioni fisiche, sconfigge al primo turno l’ex bronzo mondiale Marina Rizzelli per 10-3, per poi volare in finale e battere senza problemi la lussemburghese Schmit. Oro anche per Arianna Pellegrini che dopo il titolo italiano rosse si conferma superando in finale Jennifer Schwertner dello Zadra Fighting Club.

IMG-20160131-WA0021

Sul gradino più alto del podio sale anche fra i Cadetti A, Fatima Nidtalep che conduce una gara eccellente e poi batte in finale Chiara Arsieni dell’Olimpico Club, imitata da Greta Guaita che sempre fra i Cadetti A, conquista la vittoria superando Federica de Gregorio del Taekwondo Rozzano.

IMG-20160131-WA0017

Il quinto oro arriva da Emma Vezzani, una delle atlete emergenti, che supera l’esperta Federica Ciciliani, campionessa italiana due anni fa. Nicolas Legari, Giacomo Carmeli, Antonio Gallico, Bianca Pantaleoni, Vittorio Manfredini, Sharma Serika, Letizia di Blasio e Luca Calzolari per poco si devono accontentare del secondo gradino del podio.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.