Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Ago 6, 2012 in Olimpiadi, TaekwoNews | 0 comments

Olimpiadi Londra 2012 – Regolamento del Taekwondo

Da Pechino 2008 a Londra 2012 tutti i cambiamenti nel regolamento che renderanno il Taekwondo più imparziale e spettacolare

Corazza elettronica in uso durante una gara

Corazza elettronica in uso durante una gara

Fin dalla sua introduzione come sport dimostrativo alle Olimpiadi di Seul nel 1988 e alla successiva entrata ufficiale nei giochi di Sydney 2000, il Taekwondo si è continuamente evoluto per rendere la competizione più corretta e spettacolare possibile.

Dopo le Olimpiadi di Pechino 2008 la WTF (Federazione Mondiale Taekwondo) ha continuato a lavorare in tal senso, adottando una serie di cambiamenti nel regolamento per rendere il taekwondo più imparziale, con l’introduzione di:

  • corazza elettronica
  •  video replay

e più dinamico e spettacolare per i media

  • Riduzione del campo di gara
  • punteggio differente per i calci
  • obbligo di azione entro i 10 secondi

Queste sono le principali modifiche che vedremo applicate ai prossimi prossime Olimpiadi di Londra 2012.

Prima di Londra 2012

Sarah Stevenson calcio non assegnatoVolontà della federazione mondiale evitare errori arbitrali come quelli accaduti nella scorsa olimpiade. Come il punto non assegnato all’Inglese Sara Stevenson, che nonostante avesse sferrato un vistoso calcio alla testa dell’avversaria, che le avrebbe fatto vincere il match, al contrario si era concluso con la vittoria dell’atleta cinese Chen Zhong.

Verdetto successivamente rettificato dopo le proteste dei britannici, e la palesa evidenza televisiva che il calcio in testa c’era e quindi dovevano assegnargli i punti che valevano l’accesso alla semifinale per la Stevenson.

Fu chiaro che l’errore umano poteva influenzare in maniera determinante l’esito dei combattimenti, basti pensare che tutti i punti (sia in testa che in corazza) erano assegnati tramite i giudici di gara. Pertanto il Taekwondo aveva bisogno di strumenti che permettessero una valutazione dei punti più oggettiva possibile.

Corazza elettronica

Londra 2012 sarà prima olimpiade a far uso delle corazze elettroniche (chiamate anche PSS, protector and scoring system) che rendono l’assegnazione dei punti in corazza imparziale: i punti validi saranno assegnati automaticamente dal sistema e trasmessi via wireless al tabellone elettronico.

Questa corazze sono già stata utilizzate in diverse competizioni internazionali come Mondiali e Coppa del Mondo e anche ai Campionati Europei a Roma nel 2008 ed esistono diverse versione delle corazze, ma quelle scelte per le Olimpiadi saranno quelle della Daedo.

Questo sistema innovativo è composto di due parti:

  • corazza elettronica
  • para piedi elettronico

Come funziona la corazza elettronica?

corazze elettroniche DaedoLa corazza elettronica registra l’impatto e la forza dei colpi portati alla tronco, e li invia wireless al computer di gara. I punti sono assegnati se i colpi registrati hanno un livello di forza sufficiente per essere considerati tali.

Parapiedi elettroniciPer assicurarsi che i punti sia correttamente portati con il piede e nessun altra parte del corpo, gli atleti indossano dei para piedi elettronici che contengono dei magneti. Questi calzari interagiscono con la corazza, che grazie all’effetto Hall, registra la prossimità del piede all’atto del colpo.

schema del funzionamento della corazza elettronica

schema del funzionamento della corazza elettronica

Video replay

Arbitro richiede il video-replaySei videocamere registrano ogni momento del match senza nessun angolo ceco, permettendo agli arbitri e ai coach di richiedere del video replay.
Ogni coach tramite utilizzo di un cartellino può richiedere al giudice centrale di utilizzare il video replay per verificare una situazione (es. un punto in testa non assegnato, una ammonizione non assegnata…). Arbitro sospende l’incontro e gli arbitri al tavolo di giuria esaminano i filmati.
gli arbitri valutano il video replayNel caso il coach abbia richiesto correttamente il video replay il cartellino gli viene riconsegnato in modo che posso eventualmente farne ancora uso.
In caso contrario, il cartellino viene ritirato e il coach non potrà appellarsi per intero match.

Riduzione del campo di gara
Il campo di gara è stato ridotto da 10m x 10m a 8m x 8m in modo da evitare che gli atleti evadano il combattimento considerando che uscire dal campo di gara con entrambi i piedi comporta una ammonizione.

Punteggio differente per i calci
Per favorire l’utilizzo di tutte le tecniche di calcio del Taekwondo quelle più spettacolari da portare sono premiate con un punteggio differente, se assegnati validi:

  • 1 punto vale un calcio al tronco
  • 2 punti vale un calcio rotato al tronco
  • 3 punti vale un calcio alla testa
  • 4 punti un calcio rotato alla testa

Per calcio rotato si intende un calcio che compie una rotazione dal lato della schiena, senza soluzione di continuità, che compie almeno una rotazione di 180°. (Per esempio con dwitchagi, mondolyochagi o calcio 360)

I differenti punti sono spiegati molto bene nel video sotto.

nota: nel filmato manca il calcio circolare alto (Mondolyochagi) se non sai di cosa si tratta questo filmato te lo ricorderà, sarebbe valso 4 punti, ma visto come andata poco importa.

Obbligo di azione entro i 10 secondi
Per evitare che gli atleti evitino il combattimento, atteggiamento che potrebbe far sembra un combattimento “noioso” al grande pubblico.
L’atleta che non ingaggia azione entro i 10 secondi viene ammonito. L’introduzione di questa regola ha fatto si che gli incontri siano diventati più dinamici premiando l’atteggiamento attivo rispetto a quello passivo, tutto a favore dello spettacolo.
La deduzione di punto viene sostituita con il punto addizionale

In caso di deduzione di punto e la doppia ammonizione, i punti non vengono più tolti all’atleta che ha commesso il fallo, ma sono assegnati all’avversario. Così facendo i punteggi non possono essere mai negativi fatto che potrebbe creare confusione alla spettatore che vede concludersi un match -3 a -2.

Altre nuove regole

Permesso di indossare indumenti religiosi sotto il caschetto di gara

La popolarità del Taekwondo deriva anche dal fatto che lo sport cerca di assicurare la maggior partecipazione possibile, e la possibilità di indossare un copricapo religioso al di sotto del caschetto permette per esempio alle atlete di fede mussulmana di partecipare alle gare senza limitazioni.

Vittoria per GAP di punti
Nel caso di superiorità da parte di un atleta nel caso quest’ultimo accumuli un distacco di punteggio pari o superiore ai 12 punti, al termine del secondo round gli viene assegnata automaticamente la vittoria. Se inizia il terzo round, al raggiungimento della differenza di 12 punti il match termina immediatamente con lo stesso verdetto.

Regolamento delle Olimpiadi di Londra 2012

Scarica il regolamento completo

Ringraziamo per la pubblicazione dell’articolo MasTaekwondo e FITA

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *