Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Mag 24, 2012 in Best, Combattimento, Forme, Gare, Nazionali | 0 comments

CNU 2012 a Messina

CUS Modena sul Etna
Luca Calzolari e Jessica Grisenti campioni italiani universitari

Taekwondo Tricolore ai CNUNel fine settimana appena trascorso hanno preso il via a Messina i Campionati Italiani Universitari; nove giorni di gare che vedranno protagoniste numerose discipline sportive, fra le quali il taekwondo. Per l’occasione, la Taekwondo Tricolore ha “prestato” i propri atleti e i propri tecnici ai Cus (Centri Universitari Sportivi) di Modena e Bologna. Ad esempio, il Cus Modena ha schierato un team completamente reggiano, con il tecnico Huinh Hong Quang e gli atleti Marta Bonacci, Jessica Grisenti, Matia Florini e Luca Calzolari; l’unico reggiano schierato dal Cus Bologna, guidato da Daniele Frascari, è invece stato Alessio Salman.

Luca Calzolari Campione Italiano Universitario

Il protagonista dei Campionati è stato senza dubbio Luca Calzolari; il talento reggiano, alla sua prima partecipazione a questa competizione, ha conquistato il Titolo Italiano Universitario nella categoria -80 Kg Nere. L’avvio della gara è stato molto favorevole per l’atleta della Tricolore, che ha passato il primo turno per sorteggio; Calzolari ha poi superato senza alcuna difficoltà i quarti e le semifinali, chiudendo entrambi gli incontri con un vantaggio di 12 punti. Nella finalissima, il portacolori nostrano ha quindi dato vita a un match emozionante contro il forte atleta del Cus Bari Francesco Ricci; l’incontro si è chiuso 7-5 a favore di Calzolari, che ha agganciato e superato l’avversario a soli tre secondi dalla fine grazie ad uno spettacolare calcio al caschetto.

Daniele con gli universitariOttima prestazione anche per Alessio Salman, all’esordio fra le cinture nere; in questo caso è arrivato un inaspettato bronzo nella -58 kg. Salman, anche lui nato nel 1992 come Calzolari, ha dovuto lottare già dal primo incontro degli ottavi di finale, che lo ha visto vincere al golden point; nei quarti, invece, Alessio è riuscito a superare il forte barese Vito Piepoli con una prova davvero eccellente. L’alfiere della Tricolore ha dovuto arrendersi solo in semifinale, sconfitto 5-3 dal sardo Gabriele Peghinu.

Jessica Grisenti Campionessa Italiana UniversitariaTra le cinture verdi e blu, Jessica Grisenti si è poi laureata Campionessa italiana universitaria nella -57 kg femminile; l’oro è giunto al termine dello scontro decisivo con Selenia Davolio, reggiana di origine ma bolognese d’adozione. In questo modo la Grisenti ha potuto prendersi la rivincita sull’amica rivale, che lo scorso anno l’aveva relegata sul secondo gradino del podio. Anche in questo caso il successo è arrivato in rimonta e negli ultimi secondi del match; con una forte dose di grinta, Jessica è riuscita a raddrizzare una situazione che pareva particolarmente difficile. Sempre fra le verdi-blu, è arrivato pure il bronzo di Mattia Florini nella -80 Kg.

Lucio con gli universitariNel settore forme, invece, a rappresentante la Tricolore ci ha pensato Marta Bonacci; nonostante un pesante infortunio al piede, che ne ha notevolmente limitato la prestazione, Marta ha ottenuto un buon secondo posto. L’atleta reggiana ha dominato in tutte le fasi eliminatorie, ma in finale è stata superata per un solo decimo di punto dalla rivale del Cus Bari. Resta certamente l’amaro in bocca per lo sfortunato incidente, risalente a poche settimane fa; senza tale inconveniente, difficilmente la Bonacci avrebbe mancato il titolo universitario. Sempre nelle forme, Matia Florini, non riesce a riconfermare il titolo italiano universitario vinto lo scorso anno a Torino nonostante la prestazione top è solo medaglia d’argento.

Grande soddisfazione in casa Tricolore per l’andamento di questo importante torneo; per il team reggiano infatti si tratta dell’ennesimo trionfo in questa stagione, un’annata che è la più soddisfacente di sempre per i colori nostrani.

Con il successo ottenuto a Messina, Calzolari si è guadagnato la convocazione per l’Austrian Open, ultimo Torneo di Classe A prima delle Olimpiadi; alla luce della condizione mostrata a Messina, c’è davvero da aspettarsi qualcosa di buono. Gli altri membri della Tricolore che partiranno per Innsbruck saranno Kevin Bortolami, Dan Arama, Marco Frascari,  Enea Teneggi e la cadetta Letizia Di Blasio.


Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *