Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Mar 6, 2012 in Best, Combattimento, Gare | 0 comments

Campionati Italiani Juniores 2012 a Verona

Squadra Taekwondo Tricolore ai Campionati Italiani Juniores

Fine settimana intenso quello appena trascorso per il Taekwondo; si sono infatti svolti al palasport di Verona, i Campionati Italiani Junior nella giornata di Sabato, mentre nella giornata successiva è stata la volta dei Campionati Italiani Cinture Rosse Junior.

Kevin Bortolami Marche 2011La Taekwondo Tricolore ha schierato nella prima giornata l’atleta Kevin Bortolami, che partiva tra i favoriti, dopo una stagione impeccabile. L’atleta reggiano parte bene, superando senza difficoltà i primi due turni preliminari, ma nei quarti di finale viene superato dalla sorpresa del torneo, l’atleta del Kukkiwon Catanzaro Francesco Trapasso. Un’incontro tiratissimo che si conclude sul 17-17, al Golden Point, il giovane reggiano parte all’attacco, ma il primo a colpire è l’avversario, che andrà poi a laurearsi Campione Italiano, imponendosi in finale per differenza punti su Davide Crisafulli. Per la formazione reggiana un grande rammarico, Bortolami sempre a medaglia nelle ultime due edizioni rimane addirittura fuori dal podio, pur avendo dimostrato coi fatti di poter valere il titolo.

Fortunatamente la squadra reagisce positivamente alla delusione e nella giornata successiva offre una prestazione ottima: 4 atleti, 3 ori.

Giuseppe e Dan Campioni Italiani JunioresIl primo, il più facile da prevedere arriva da Dan Arama, atleta di origine Moldava del 1995, al terzo titolo nazionale; per gli avversari è difficile opporsi alle qualità fisiche del lunghissimo atleta della Tricolore che regala alcuni colpi estremamente spettacolari. In finale supera il bravo atleta Pasquale D’angelo della Kim Yu Sin, mentre in semifinale aveva avuto la meglio su Enrico Pierini del Team La Pietra.

Taekwondo Tricolore Campione di Italia Juniorres maschileSale sul gradino più alto del podio, anche Giuseppe Regolo, riese che dopo alcune stagioni di gavetta e tanti sacrifici, arriva a questo splendido successo, grazie ad una prestazione di carattere che lo porta a superare quattro impegnativi turni e ad imporsi in finale contro Matteo Russo del Centro TKD San Sperate. Eccellente la qualità di combattimento espressa da Giuseppe, un atleta trasformato rispetto allo scorso anno, grazie al duro lavoro svolto in palestra.

Letizia Di Blasio campionessa Italiana Juniores cat. -49 kg rosseInfine arriva da Letizia di Blasio la sorpresa più bella; la tredicenne reggiana che fa ancora parte della categoria Cadetti, all’esordio nella categoria ed al primo Campionati Italiano, fa subito il colpaccio. Supera con facilità i turni preliminari e giunta in semifinale sconfigge per differenza punti l’atleta Meneghetti Beatrice della Scuola Tkd Genova. In finale Letizia, ha ancora la forza e la freddezza di superare un ostica avversaria, Mariano Natalia della Società STS del Maestro Isacco Simeone che tiene l’incontro in equilibrio sino agli ultimi secondi.

Taekwondo Tricolore 3 posto classifica femminilePer il piccolo talento della Tricolore, marzo sarà un mese intenso, fra due settimane infatti, partirà per Lecce, dove dal 16 al 18 Marzo sarà impegnata nei Campionati Italiani Cadetti, manifestazione nella quale le cinture rosse possono confrontarsi con le nere e nella quale potrà tornare a cimentarsi coi suoi pari età. Un buon risultato in questa manifestazione potrebbe aprire alla Di Blasio scenari importanti.

Meno fortunato invece il quarto componente della spedizione, l’esordiente Alberto Foroni, che esce al primo turno, tuttavia anche per lui, coetaneo della Di Blasio ci sarà a breve la possibilità di rifarsi a Lecce.

La magnifica prestazione d’insieme porta ancora una volta alla Taekwondo Tricolore il Titolo Italiano a Squadre nella categoria Juniores maschile, per la formazione reggiana, è il secondo in 3 anni. E per la prima volta la vittoria dell’unica atleta femminile, Letizia Di Blasio, vale un terzo posto nel femminile.

Squadra Regionale Emilia Romagna

Licia Martignani Campionessa Italiana cat.-59 Kg NereNumerosissime le medaglie d’oro conquistate dalle società dell’Emilia Romagna; segno di un ottimo lavoro collegiale con raduni programmati che si stanno portando avanti da due anni per le categorie cadetti e junior.
Ginevra Graft - campionessa Italiana cat. -46kg NereTra tutti gli ori spiccano quello di Licia Martignani e Ginevra Graft che dopo i titoli italiani cadetti conquistati l’anno precedente, si riconfermano nella più ostica categoria Juniores. Un salto di qualità probabilmente si trasformerà per entrambe in una convocazione al prossimo raduno della nazionale italiana in vista dei Campionati Mondiali Junior a Sharm El Sheik in Egitto.
Soprattutto tra le cinture rosse il dominio dell’Emilia Romagna non è mai stato così netto, grazie ai titoli Italiani di: Lorenzo Ghirardi (cat.-51 kg), Simone Cerretini, (cat.-55 kg), Alessandro De La Rua (cat. -59 Kg), Dan Arama (cat.-68 Kg), Giuseppe Regolo (cat. -73 Kg), Arianna Gemini (cat. -44 Kg), Letizia Di Blasio (cat. -49 Kg) e le medaglie di Angela Parrino (bronzo, cat. -49 Kg) e Silvia Lombardi (argento, cat. -55 Kg).
Partecipazioni importanti e di carattere anche quelle di Claudia Bondi, Lorenzo Zicarelli, Kevin, Assed, Beatice Salmi e Alby.

Risultati dei campionati Italiani Juniores

 

Fotogallery

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *