Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Nov 15, 2011 in Combattimento, Gare | 1 comment

Campionati Italiani Cinture Rosse 2011 a Lecce

Taekwondo Tricolore ai Campionati Italiani cinture Rosse a LecceLa Taekwondo Tricolore torna con una preziosa medaglia di bronzo da Lecce, dove si sono tenuti i Campionati Italiani cinture Rosse di Taekwondo, manifestazione che mette a confronto i migliori atleti italiani non ancora in possesso della cintura nera. Una competizione che nelle ultime edizioni ha visto trionfare atleti, che sono poi spesso entrati a far parte dell’elite del Taekwondo Italiano e che ogni anno cresce per livello tecnico e numeri. A salire sul podio per la società reggiana, è stato Alessio Salman nella categoria -58 Kg maschile che va così a conquistare la seconda medaglia in questa manifestazione, dopo l’argento dello scorso anno.

Alessio Salman bronzo agli italiani rosseUna gara partita subito bene quella di Alessio che al primo turno supera col punteggio di 15-1 un atleta della Planet Fitness; buona prestazione anche nei quarti di finale, dove opposto ad un forte atleta pugliese, si porta subito in vantaggio nel corso del primo round, gestendo poi con tranquillità l’incontro.
In semifinale, la sua corsa viene invece arrestata da un altro atleta pugliese, che nelle fasi iniziali del match mette in grossa difficoltà il nostro portacolori; nonostante un buon recupero nel round finale, Salman deve cedere il passo ed accontentarsi del gradino più basso del podio.

Locandina Campionati Italiani Cinture Rosse a LecccePer la Tricolore, era presente anche Emilio Buonfiglio, l’atleta che partiva con ambizioni da podio, è stato eliminato al primo turno dall’Emiliano Nanetti Mattia, in un incontro molto equilibrato, nel quale Buonfiglio dopo aver tenuto in equilibrio l’incontro per due round, ha ceduto col punteggio finale di 3-0.

Alla competizione non ha invece preso parte Alexandru Soltoianu, Oro lo scorso anno nella -63 kg e che non ha potuto difendere il titolo a causa di un infortunio al piede.

1 Comment

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *