Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Apr 7, 2011 in Palestra, TaekwoNews | 2 comments

Marta Bonacci porterà il taekwondo a Miss Italia

Marta Bonacci esegue un calcio di taekwondo
E’ davvero un’annata magica per la Taekwondo Tricolore, prima la pioggia di medaglie ai Campionati Italiani, poi le splendide prestazioni negli Open Internazionali, un “Progetto Scuole” che sta riscuotendo grande successo, riempiendo le sedi di bambini e ragazzi pronti a cimentarsi in questa nuova disciplina, ora, come se non bastasse la Tricolore oltre che sui quadrati dimostra di esser vincente anche in passerella!
Marta Bonacci vince il trofeo nazionale formeLo fa grazie ad una delle sue “Ragazze d’Oro”, Marta Bonacci, vincente sui quadrati, calcando i quali nel 2010 ha vinto il Campionato Italiano di Forme riservato alle cinture colorate e vincente in passerella dove di titoli ne ha ottenuti ancor di più. La notizia della settimana è che Marta, impegnata nelle selezioni di Miss Italia a Rimini, ha conquistato il titolo di “Miss My Special Car Show 2011”, noto concorso che ogni anno assegna un posto per le selezioni regionali, e prosegue quindi spedita il suo cammino verso le Finali di Salsomaggiore.

Marta, solare diciannovenne di Rivalta, è davvero un bello spot per lo sport reggiano, studentessa brillante, iscritta alla Facoltà di Lingue Straniere all’Università di Modena, ha tante passioni, come i viaggi, gli animali e la moda: danza da quando è nata, grazie al padre, noto insegnante reggiano, che le ha trasmesso l’amore per lo sport, e da qualche anno è anche una delle “stelline” della Taekwondo Tricolore; eccellente nella specialità “Forme” (e qui i tanti anni di danza hanno certamente aiutato), dove oltre al titolo italiano 2010 vanta un argento nel 2009 e diversi titoli regionali, si disimpegna bene anche nel combattimento e pazienza se ogni tanto sulle gambe compare qualche livido. Nei pochi ritagli di tempo trova anche il modo di prendere parte ai progetti scolastici promossi dall’associazione, per poter trasmettere ad altri ragazzi la passione per il Taekwondo, che ormai da cinque anni l’ha contagiata. Alla domanda perché il Taekwondo, risponde semplicemente:

“è un modo divertente e molto efficace per mantenersi in forma, mi ci sono avvicinata per caso assieme a delle mie amiche ed è scoccata la scintilla, ora non saprei più farne a meno”

Il finale di stagione per Marta si prospetta davvero intenso e ricco di impegni, sui banchi di scuola, sul quadrato, sul quale salirà per difendere il titolo conquistato lo scorso anno e in passerella, dove oltre al titolo di Miss-Italia, insegue anche il sogno di divenire grazie al nuovo progetto promosso dal CONI, la prima Miss Italia Sport e chissà che alla fine delle sue fatiche, non ci sia più di un titolo da festeggiare.

Non è la Prima volta che la Taekwondo Tricolore ha a che fare con Miss Italia, già nel 2006, abbiamo “partecipato” a nostro modo con Mignu a Miss Italia nel mondo.

2 Comments

  1. <3 <3 <3 grazieeeeeeeeee =)

  2. grande martaaa!! in bocca al lupo!!

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *