Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on Dic 11, 2008 in Gare | 1 comment

Interregionali Emilia Romagna 2008 – Memorial Matteo Maltoni

Regionali taekwondo Emilia Romagna 2008In Memoria di Matteo Maltoni, ll 7 e 8 dicembre a Forlì si è svolto il Campionato Interregionale di combattimento Emilia Romagna. Nella prima giornata dedicata ai giovanissimi, il settore cadetti della Taekwondo Tricolore si è fatto notare con una buona partecipazione e alcuni risultati come l’oro di Dan Arama, all’esordio. Nelle categorie degli Junior, oro anche per Luca Calzolari che bissa il successo ottenuto il mese scorso in toscana. Ottime prestazioni anche per Peter Petrullo che, in una categoria di ottimo livello conquista l’argento, e Ferrari Alex che conquista il bronzo. Buon esordio anche per Alice Ricchetti per la quale arriva l’argento fra le juniores. Gare a parte, la manifestazione è stata animata dalla presenza del vice Campione Olimpico Mauro Sarmiento, che è stato letteralmente assalito dai piccoli fan e non solo.

Premio fair-playNella seconda giornata di gara si sono svolte le categorie seniores. Simone Thrin Van all’esordio tra le rosse, sfodera una prestazione maiuscola e dopo aver passato 2 turni con avversari di ottimo livello, viene sconfitto in finale al Golden Point. Andrea Frascari domina la cat. -78 verdi/blu vincendo tutti gli incontri prima del limite per GAP (vantaggio di 7 punti sull’avversario). Sfortunati Davide Caroli e Levis Frank che ai primi turni incontrano i vincitori delle rispettive categorie. Buona le prove per Giuliana Diego e Marco Perissinotto, che passano bene il primo turno ma vengono poi fermati ai quarti. Bronzo per la seniores Salomè Iacono. Oro anche per Enea Teneggi che vince la cat. +84 cinture nere sconfiggendo al primo turno l’avversario di sempre Roberto Bonetti, in un incontro tiratissimo, ed in finale Luca Riniero della Regis Bologna.
Nonostante tutti i buoni risultati, i punti non sono stati sufficenti per vincere la classifica a squadre, ma a sorpresa Taekwondo Tricolore ottiene il premio Fair-Play per l’atteggiamento corretto e la “simpatia” dimostrata nei due giorni di gara.

1 Comment

  1. Premio Fair Play??!?!
    bel gesto!
    Grandissimi ragazzi k hanno portato pazienza e hanno atteso cn pazienza il loro turno!
    mi sn proprio divertito ad accompagnarli,sopprattutto i ragzzi che erano cn me nel pullmiino!
    posso imaginare lo stress k porta l’attesa e il nervosismo per una gara k puo’ durare anke 5 minuti,ma il taekwondo è anke questo…
    spero d trovare nelle prossime gare persone k abbiano bene in mente k quando si va in gara bisogna attendere k qst si svolga completamente,attendendo pazientemente tt la giornata in un palazzetto dello sport!

    mignu

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *