Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Inserito on mag 21, 2006 in Gare | 8 Commenti

CNU 2006 – Brescia

Daniele Frascari campione nazionale univeritario e Sara Stefani vice campionessa nazionale universitaria

Successo per il CUS Bologna e CUS Modena ma il cuore e Taekwondo Tricolore.
Daniele Frascari si è laureato campione italiano universitario ai CNU a Brescia, nella gara di forme per le cinture nere, e assieme a Xygkos Georgios, anche egli oro nella categoria cinture rosse, ottengono la coppa a squadre per il CUS Bologna.
Sara Stefani, sfiora l’oro, ma vince l’argento nella categorie cinture rosse per il CUS Modena.

Classifiche complete dal sito ufficiale del CNU 2006 Brescia

altre foto

cnu brescia
Daniele e Georgios vincono la coppa per il 1° posto a squadre per il CUS Bologna

cnu brescia
Podio della gare di forme delle cinture nere Daniele è primo, secondo Vito Sameraro e terzo Alessio Giumetti

8 Commenti

  1. Questo probabilmente saròà il mio ultimo nazionale universitario, si c’ero anche io anche se non ho fatto medaglia. Ed è stata una bellissima esperienza questi momenti aggiungerò al mio album di ricordi dei CNU: Vito che consegna lo scudetto di campione italiano a Dani, la finale tra Coda (Capello A.) e Carmine al termine di un belllissimo torneo per entrambi, il viaggio di ritorno in 5 sulla taekwondo mobile di Dani con bagagli e metà della attrezzatura della Tkd Tricolore che Dani anche in questo viaggio ha portato con se…

  2. grande lucietto….mi hai davvero fatto emozionare ieri…hai combattuto benissimo ….forse ci credevo piu io che saresti riuscito a battere il cassino…comunque a prescindere continua cosi con la stessa voglia di sempre e non arrenderti mai….anche un piccolo miglioramento rispetto a una gara precedente può essere come vincere un csampionato italiano anche più a volte….un grazie al mio amico avversario daniele con cui ogni volta diamo vita a gare bellissime e emozionanti.. ricordi indelebili nella mia mente…..un saluto a tutti e come sempre….
    vitotò
    …il taekwondo per sempre…

  3. Anche per me ultimo Universitario.
    Un po’ amaro ma va bene così…soprattutto per la compagnia che è sempre ottima.
    Lucio sei un grande! e bravo Dany, grande gara (come sempre).
    Mi dispiace di avervi procurato l’ennesimo 2° posto di questa stagione, si poteva fare qualcosa di meglio.
    Ciao!

  4. Mi dispiace di avervi procurato ‘ennesimo 2° posto di questa stagione, si poteva fare qualcosa di meglio

    Siamo onorati di avere un atleta come te sempre a medaglia in tutte le competizioni, un palese dimostrazione di costanza e bravutra a tutti i livelli

  5. Un vecchio detto recita: “La classe non è acqua”. Mi sa che qui siamo alla grappa come valore alcolico … sopra i 40°. A parte gli scherzi … non ci si puà aspettare altro che ottimi risultati quando esiste la passione e l’allenamento costante.

  6. Come ogni anno una manifestazione splendida, e come ormai da tradizione una lotta sul filo di lana col grande Vito. Anch’io ricorderò con particolare gioia alcuni momenti e quelle sensazioni che solo una gara può dare. E’ stata l’occasione per vedere all’opera nuovi bravissimi atleti e ritrovare cari amici, in particolare Antonino e Carmine, due atleti fortissimi, ma soprattutto due esempi.

  7. Salve! Primo commento sul sito…scusate ma pareva una cosa tra voi invece..c’ero anch’io! Siamo in tanti a quanto sembra a salutare i CNU, ma che dire…sono sempre i migliori quelli che se ne vanno!!! Per me è stato un segno, un piccolo bussare per avvisare che son tornata, più tenace e consapevole di prima! Grazie Brescia…anche se l’albergo era a casino ‘e pompu! (lontano)!!!

  8. Era il mio primo campionato universitario (e spero anche l’ultimo) ed è andato più che bene! Ma non parlo dei miei risultati ma delle grandi emozioni che grandi atleti mi – ci – hanno trasmesso. Ho condiviso questa esperienza con i ragazzi della società Tricolore (gli auguro che cresca all’infinito) , con il CUS Parma, con l’unico elemento del Cus Siena (Antonino) e soppratutto con i miei avversari co-atleti che mi hanno insegnato che combattere e competere significa avere tanto rispetto.
    Ho conosciuto Daniele Frascari,un atleta di Qualità da Nazionale (chiamatelo!!!)-lo sapete tutti!-una personna grandiosa, sempre disponibile con la battuta pronta e con lo spirito di un atleta di enorme valore. Mi ha fatto da coach ,da amico, da guida-anche nel senso letterale!, e con l’aiuto dei suoi consigli-prima e durante- ho potuto fare 6 punti validissimi! E non dimentichiamo il suo svolgimento di 4 Koryo l’uno piu perfetto dell’altro!
    Ho conosciuto l’atleta Lucio – ragazzi che combattimento che ha fatto!!! -per non parlare dei suoi ottimi Poomse doppi-YeopChaghi- che si preoccupava a tenermi calmo.Lui sa dare con una voce Italiana la nota orientale indispensabile al nostro amatissimo sport orientale!
    (Beati voi atleti del Tricolere che li avete come Tecnici)
    C’era Sara,medaglia a Brescia, a Napoli,a …, che ha un carattere che ti trasmette serenità e fiducia in te stesso.
    C’era il caposquadra plurimedagliato Vito che con la sua presenza e attitudine d la sensazione che qualcosa di grande si svolge nei dintorni! E con i suoi Koryo da manuale e la sua umiltà di Esempio a tutti noi aspiranti allievi.
    Poi c’era il resto della squadra del Cus Parma che mi hanno mostrato cosa significa essersi uniti e tifare l’uno per l’altro.
    E c’era anche il noto Coda che ha svolto un corso denominato:come ottenere la medaglia d’oro in 4 combattimenti!
    Si può parlare all’infinito di questa esperienza con la Renault strapiena, i colpitori tricolore che spuntavano dappertutto,i calci con la metodologia occhi chiusi…
    Ragazzi, umilmente vi Ringrazio Tutti uno per uno, per il vostro supporto,le vostre performance atletiche e la dimostrazione a tutti che il TaeKwonDo è praticato da anime generose!
    Lasciatemi ringraziare in chiusura il Master Vignudini e la Master Chiapelli che hanno saputo,nell’arco di pochi mesi,trasformarmi in un atleta e ad ri-introdurmi in un ambiente strepitoso!
    Con Grande Rispetto,
    Giorgos Xygkos

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>